IL CALCARE

In molti luoghi d'Italia esistono potenti stratificazioni di calcare dal quale l'uomo ha sempre ricavato grandi benefici.
La strategia perseguita da oltre centoventianni ha consentito alla Leone La Ferla di assicurarsi ottimi giacimenti di calcare puro, idoneo per essere trasformato in calce.
Giacimenti coltivati a cielo aperto, nel rispetto delle più rigorose norme di tutela ambientale.
L'abbondanza delle riserve e la particolare purezza del minerale permettono alla Leone La Ferla di guardare al futuro con ottimismo e crescenti piani di sviluppo, offrendo al mercato un'ampia e diversificata disponibilità di prodotti finiti.
La Leone La Ferla seleziona il calcare e lo trasforma nel più nobile e classico prodotto derivato: la calce.

LA CALCE
La calce è un materiale naturale conosciuto da oltre 4.000 anni, in base alle conoscenze archeologiche i primi forni da calce furono realizzati in Mesopotamia in prossimità della città di Ur collocata tra il Tigri e l'Eufrate.
La validità dell'impiego della calce è dimostrata dalle grandiose opere secolari giunte sino ai giorni nostri quali la Grande Muraglia cinese, le strade, i ponti e gli acquedotti dell' epoca romana.
Oggi come allora, ma con cicli produttivi modernissimi e attentamente controllati, la calce viva si ottiene per decarbonatazione del calcare riscaldandolo a circa 900° C.
L'eventuale aggiunta predeterminata di acqua porta alla formazione di calce idrata.
La Leone La Ferla  raccogliendo la migliore tradizione italiana nell'industria della calce, ha sviluppato le notevoli possibilità che questo prodotto naturale offre al mondo industriale.
La Leone La Ferla  garantisce ai propri clienti forniture di calce di ottima qualità con caratteristiche che soddisfano pienamente le specifiche esigenze degli innumerevoli campi di applicazione del prodotto.



LE APPLICAZIONI

La calce è nota per essere il materiale dalle mille applicazioni; è una materia prima per la formulazione di prodotti, ad esempio malte per l'edilizia o composti chimici; è anche impiegata come intermedio con funzioni specifiche nell'elaborazione di altri prodotti, quali l'acciaio, la carta, lo zucchero, la soda, ecc.; la calce è importante anche nel settore ecologico dove è utilizzata come addittivo neutralizzante e precipitante nella depurazione di reflui liquidi aeriformi inquinanti.

L’edilizia
In questo settore già dall’antichità era impiegata la calce; ancora di più oggi l’idrato di calcio, il grassello e le malte umide sono prodotti preziosi nelle costruzioni.
La calce si rivela un componente fondamentale per la realizzazione di intonaci e malte da muratura capaci di garantire durabilità, traspirabilità e pregevoli finiture.

La siderurgia
Molti milioni di tonnellate di ghisa e di acciaio sono prodotte ogni anno in Italia e, indispensabili a questo scopo sono il carbonato di calcio e vari tipi di calce sia idrata che viva.
Il carbonato di calcio e la calce idrata sono impiegati nella produzione del minerale di ferro agglomerato, utilizzato negli altiforni per la produzione della ghisa.
La calce viva è utilizzata nelle diverse composizioni e nelle forme granulometriche idonee per la fusione e l’affinazione dell’acciaio.
Le miscele desolforanti a base di calce sono utilizzate nei trattamenti di affinazione fuori forno per la produzione di acciai di elevata qualità.

La costruzione di opere viarie
La costruzione di strade, ferrovie, aeroporti e canalizzazioni richiede ogni anno la disponibilità di molti milioni di metri cubi di inerti ed è noto a tutti quanto siano gravi la penuria degli stessi e i loro costi elevati.
La calce offre la possibilità di recuperare all’impiego svariate tipologie di terre solitamente ritenute inadatte.
Le terre limo-argillose, sabbie e ghiaie con notevoli componenti argillose, sabbie pozzolaniche alterate con elementi finissimi, grazie alla miscelazione con poche unità percentuali di calce, diventano ottimi materiali per sottofondi, rilevati e sovrastrutture stradali.

L’agricoltura
L’eccesso di acidità che può determinarsi nei terreni in conseguenza di vari e complessi fenomeni, influisce in modo sostanziale sullo sviluppo delle principali colture agricole sensibili.
Solo poche piante preferiscono i terreni acidi (lupino, arachide, sughero e castagno) la stragrande maggioranza preferisce terreni neutri o debolmente alcalini.
Il correttivo d’elezione per l’acidità di un terreno è la calce.
Con il termine “calcitazione” si intende, in senso generico, la somministrazione di calce ai terreni.
Questa pratica agronomica da sempre utilizzata in agricoltura è indispensabile ai fini di neutralizzare la reazione acida di un terreno assicurando quelle condizioni fisico-chimiche ottimali per una corretta nutrizione delle colture.

L’ecologia e l’ambiente
La pubblica opinione acquisisce sempre maggior coscienza per i problemi ambientali.
La calce, prodotto naturale, impiegata con il concorso delle migliori tecnologie oggi disponibili, è sicuramente il materiale più compatibile con l’ambiente sotto un profilo dei costi e dei benefici.
La calce si impiega come reagente naturale per i trattamenti delle acque reflue, per l’igienizzazione dei fanghi biologici, la depurazione dei fumi degli inceneritori e delle centrali termoelettriche.


LA QUALITA'
Qualità è un termine che riassume diversi aspetti organizzativi che devono essere accuratamente programmati, sapientemente integrati e compiutamente attuati.
La Leone La Ferla ritiene che il raggiungimento della qualità totale sia possibile solo attraverso una filosofia che coinvolga l'intera azienda con particolare attenzione anche alle persone, che devono sentirsi partecipi nel raggiungimento di un obiettivo comune. Per garantire la qualità di tutti i prodotti è stato elaborato un preciso programma globale:
- qualificazione e motivazione delle persone;
- impianti tecnologicamente all'avanguardia;
- analisi e attento controllo delle materie prime;
- analisi e controllo continuo dei prodotti finiti;
- procedure organizzate e sistematiche dei cicli produttivi;
- consegne tempestive e puntuali effettuate tramite trasportatori selezionati e affidabili.
La dimostrazione del nostro tradizionale impegno per fornire prodotti di qualità è testimoniata dai nostri clienti, alcuni dei quali sono i principali attori della Chimica, Raffinazione del petrolio e Siderurgia Italiana ed Europea, che ci dimostrano la loro soddisfazione stipulando con la Leone La Ferla contratti di fornitura pluriennali sempre rinnovati.
LA GAMMA PRODOTTI
La Leone La Ferla, nella logica di continua espansione ed adeguamento alle necessità del mercato, ha sviluppato una significativa diversificazione di prodotti:
- Calce viva in zolle, granulata, macinata e ventilata;
- Calce idrata;
- Calce idrata fiore superventilata ;
- Calce idrata fiore superventilata ad alto titolo per applicazioni speciali;
- Grassello per murature e intonaci;
- Carbonati di calcio in svariate taglie granulometriche.


Schede tecniche prodotti
Home page L'azienda La storia Prodotti Informazioni Contatti
Copyright © Leone La Ferla spa. Tutti i diritti riservati. P.IVA 00003320892